Giovedì 13 Dicembre 2018
   
Text Size
ambiente

Il valore delle nostre strade

La rete stradale di un paese esteso come l’Italia costituisce un patrimonio a cui nessuno pensa in termini di valore economico. Trascurandolo, cioè non provvedendo alla necessaria manutenzione, se ne perde il valore anno dopo anno, fino ad arrivare al punto in cui il ripristino non è più possibile e la perdita è definitiva. E’ quello che sta succedendo in Italia, senza che chi ci governa (e ci ha governato negli ultimi decenni) se ne renda minimamente conto.
L’Italia è stata la prima a dotarsi di moderne autostrade e delle conoscenze, nonché di impianti e macchine, per farle. Poi si è fermata e anzi ha cominciato ad arretrare fino ad arrivare alla preoccupante situazione attuale. Mentre tutti gli altri paesi europei sviluppavano moderne infrastrutture stradali, nel nostro paese la rete autostradale è aumentata di soli 187 km in 14 anni (1993-2007).
Le condizioni della restante rete sono insoddisfacenti e tali da non garantire i minimi requisiti di sicurezza. La somma degli incidenti stradali si traduce in circa 170.000 ricoveri ospedalieri l’anno e in oltre 600.000 richieste di pronto soccorso. Considerando le invalidità, le giornate di lavoro perse, i ricoveri ecc. il costo economico complessivo è stato valutato essere di circa 40 miliardi di euro l’anno. A ciò si aggiungono gli oneri per i contenziosi con le Amministrazioni responsabili.

L’estensione della rete stradale Italiana
La stima della esatta estensione della rete stradale Italiana è sempre stata difficile, anche per diverse classificazioni che sono state adottate nel corso degli anni. A parte le Autostrade, possiamo suddividere la rete primaria in Strade Statali (oggi dette anche Strade di interesse nazionale), Strade Regionali e Strade Provinciali. Ad esse vanno però aggiunte le Strade Comunali extraurbane e urbane, nonché le Vicinali. La tabella  allegata riporta la situazione al 2007, con riferimento ai dati attualmente disponibili. La superficie fa riferimento a larghezze medie stimate per i vari tipi di strade. Le strade vicinali, di difficile stima, sono spesso private o non asfaltate e possono essere considerate a parte, insieme alle strade urbane interne a città e paesi.

Il costo della sovrastruttura e della strada
I costi al metro quadro sono indicativi e cautelativi; essi riguardano solo il “pacchetto” della sovrastruttura tipica per autostradale e strade provinciali. In essi è incluso il costo del “nero”, ovvero degli strati di conglomerato bituminoso, variabile da circa 1,2 € (strato di base) a 1,8 €  (strato superficiale di usura) al m2, per centimetro di spessore. Sono esclusi tutti i costi accessori di progetto e sistemazione del rilevato.
La cifra media stimata per la sovrastruttura varia da 1,0 a 1,6 milioni di euro per chilometro, per un totale di circa 600-700 miliardi di euro, se si escludono le strade vicinali e urbane, mentre supera i 1.000 miliardi includendole. Questo però non è il costo globale o il valore della rete stradale.
paperon-de-paperoniPer costruire una strada, infatti, occorrono anche interventi strutturali (ponti, viadotti, ecc.), sbancamenti , espropri e compensazioni varie, sotto-servizi, progetti ecc. Il valore è molto variabile e può essere desunto da quanto speso per fare le (poche) nuove strade. Il costo della E-45 è oscillato tra 14 e 35 milioni al km; per la Sassari Olbia si sono spenderanno circa 10 milioni  per km, solo per la costruzione. Si può desumere che un costo di 10 milioni al km sia mediamente attendibile per la rete stradale asfaltata ed extraurbana, escludendo le strade urbane, le vicinali e le strade secondarie, e cioè riferendosi a circa 495.000 km.
In totale, il valore delle nostre strade principali può essere stimato essere poco al di sotto di 5.000 miliardi di euro, ovvero 5 trilioni, per usare un termine caro a Paperon de Paperoni. Tanto vale l’attuale patrimonio stradale italiano (escluse le strade cittadine e secondarie, pur molto estese) se mantenuto nello stato ottimale.


Logo buonasfalto

SITEB Associazione Italiana Bitume Asfalto Strade
Via G. A. Guattani n. 24 - 00161 ROMA
C.F. 97008260586 - © 2011 buonasfalto.it

buonasfalto è un'ideaLogo Siteb

Area riservata